In offerta!

I luoghi del possibile

18,00 16,00

LE MATITE  (nuova collana)
per consultare il sommario clicca qui

In omaggio con abbonamento biennale o triennale.  Vedi qui le promozioni

 

Categoria:

Descrizione

“L’importante è che abbiamo dimostrato che l’impossibile può diventare possibile”,scriveva Franco Basaglia nel 1979. Impossibile sembrava chiudere i manicomi, organizzare la cura nei luoghi di vita delle persone. E invece la riforma della salute mentale costituisce ancora oggi uno grandi meriti di civiltà del nostro Paese.
40 anni dopo è di nuovo sempre tempo di mostrare che l’impossibile può diventare possibile. Che si possono accompagnare i cammini di vita delle persone che vivono l’esperienza della sofferenza mentale, al di là di ogni stigma e di ogni esclusione.
Accompagnare i cammini significa aiutare le persone a costruirsi una vita oltre e nonostante la malattia mentale, offrendo loro sostegno, vicinanza, opportunità. Aiutarle a sentire che cronicità e marginalità non sono destini, che dignità e inclusione sono mete
possibili. È questo il senso profondo della riforma della psichiatria sancita dalla legge 180 del 13 maggio 1978 e proseguita nei decenni successivi da tanti servizi di salute mentale, associazioni, cooperative sociali, gruppi di familiari e cittadini. Mai come oggi questa storia, che ha smentito l’idea assurda che si possa curare segregando, è da riprendere in mano. Questo volume, che raccoglie le riflessioni e i racconti di tanti interpreti autorevoli, vuol essere un contributo in questa direzione.