In offerta!

Cose da fare con i giovani

26,00 22,00

LE MATITE  (nuova collana)
per consultare il sommario clicca qui

In omaggio con abbonamento biennale o triennale.  Vedi qui le promozioni

 

Descrizione

Provate a immaginare la scena.

Sera. Un campo di calcio completamente avvolto dall’oscurità. 22 ragazzi africani iniziano gli esercizi di riscaldamento.  È tutto buio. Forse si può intravedere solo il riflesso del pallone che i giocatori si passano. Il pubblico vede tutto nero e qualcuno inizia ad inveire contro l’assurdità di quelle ombre che si muovono in un campo senza luce. Con il passare dei minuti i led dei lampioni del campo iniziano a scaldarsi. Poi la partita ha inizio. Gli scatti più intensi, i contrasti a metà campo e le ripartenze: finalmente il campo si illumina. Il pubblico ammutolisce per qualche istante, per poi iniziare timidamente ad applaudire le giocate più spettacolari, fino ad incitare le squadre che si contendono il risultato finale.

Questo è quanto accade in un istituto per insegnanti a Lagos, in Nigeria, dove c’è uno dei primi campi di calcio con un impianto di illuminazione alimentato grazie ad una tecnologia che combina energia solare ed energia cinetica.

Sotto la superficie del campo ci sono un centinaio di speciali piastrelle che assorbono l’energia cinetica prodotta dai movimenti dei giocatori che, in questo modo, correndo, producono energia elettrica.

Abbiamo scelto questa scena perché ci sembra possa racchiudere tutte le parole chiave che troverete in questo volume.